PROGETTO DYN DAN

ROBERTA FONSATO

"Un popolo che non aiuta e non favorisce il suo teatro,
se non è morto, sta morendo". -  Federico García Lorca

bootstrap responsive templates

Il progetto Dyn Dan mira alla creazione di un centro permanente all'avanguardia sia in termini architettonici e paesaggistici che dal punto di vista del miglioramento della qualità della vita delle persone.

Questo spazio - situato a Chianocco (TO) nel cuore della Val di Susa - costituirà la realizzazione dei principi su cui si fonda l'A.S.D. NAD che potrebbero essere sintetizzati in: imparare ad abitare il corpo per imparare ad abitare il mondo.

Immaginiamo questo luogo come un centro di aggregazione, ricerca e formazione permanente che possa essere terreno fertile nel presente e diventare, al contempo, incubatore di nuove idee e visioni per il futuro.

L'Associazione NAD Nascere alla Danza, nata nel 1998 e costituita nel 2009, come centro permanente di vita associativa a carattere volontario e democratico, opera per fini culturali, ricreativi e solidaristici per il soddisfacimento di interessi collettivi finalizzati alla conoscenza della danza e delle pratiche corporee ad essa legate (yoga, arti marziali, canto, musica, teatro...) e per lo sviluppo di una consapevolezza corporea ed ecologica individuale e sociale.

DYN è l'acronimo di Danza, Yoga e Natura; i principali ambiti di ricerca che caratterizzano l'attività dell'Associazione; DAN sta invece per Dimensione Antropologica Naturale, ovvero l'ambito culturale all'interno del quale si vuole agire. Dyn Dan può richiamare un suono di campanello e l'idea di ospitalità che possiamo trovare all'interno di una casa accogliente, o anche un suono che invita a rimanere svegli rispetto alla dimensione umana che dovrebbe caratterizzarci. Dan è anche la parola che, in lingua giapponese, identifica i diversi livelli di abilità acquisiti nelle arti marziali, a ricordarci forza e determinazione, per portare avanti questo importante progetto.

click to view video